Un Governo serio

Ridiamo dignità al Piemonte

La sobrietà è una virtù dei piemontesi. Occorre partire da questa qualità per garantire un reale cambiamento nel modo di amministrare la cosa pubblica, ridare dignità al Piemonte e alle sue istituzioni. Dopo la stagione degli scandali e dell’inefficienza, bisogna dare inizio a quella del buon governo. Significa restituire alla politica il suo significato di onestà, e servizio ai cittadini. Significa tradurre questo impegno in provvedimenti concreti ed efficaci che incidano sui costi e assicurano un risparmio:
  • Stop ai vitalizi;
  • Cancellazione dei rimborsi dei gruppi del Consiglio regionale;
  • Riduzione delle indennità di presidente, assessori e consiglieri, che devono avere come tetto massimo quello del sindaco del Comune capoluogo.
FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmailStumbleUponDigg
Commenta questo articolo